A Tivoli il raduno di metà campionato della CAI

18 Gen di AIA Gradisca d'Isonzo

A Tivoli il raduno di metà campionato della CAI

Si sta svolgendo a Tivoli Terme il raduno di metà campionato della Commissione Arbitri Interregionale (CAI).

“Qui nascono le piante sane, gli uomini e gli arbitri di domani”: così il Presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Marcello Nicchi, ha salutato gli oltre 250 partecipanti all’incontro di metà stagione in programma il 17 e 18 gennaio. Due giorni intensi di lavoro per gli arbitri guidati dal Responsabile Andrea Gervasoni, che proprio in questa seconda parte di Campionato sono chiamati a dare le migliori prestazioni.

Prima giornata dedicata ai consueti test atletici, a seguire esercitazioni sul terreno di gioco attinenti al posizionamento e allo spostamento. Per gli osservatori invece lavoro in aula con la visione di alcuni episodi di gioco e la simulazione di un colloquio post gara. Dopo i quiz regolamentari, spazio al saluto del Responsabile della CAN D, Matteo Simone Trefoloni, a dimostrazione della continuità del lavoro tra CAI e CAN D.

Presente la pattuglia regionale guidata dal Componente CAI Mirko Zannier (Udine); a rappresentare la sezione di Gradisca d’Isonzo ci sono l’arbitro Filippo Okret e l’osservatore Moreno Pizzamiglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.