COVID-19, sospese tutte le attività fino al 3 aprile

6 Mar di AIA Gradisca d'Isonzo

COVID-19, sospese tutte le attività fino al 3 aprile

A seguito dell’emanazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020, attraverso il quale sono state disposte misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza da COVID-19, il Presidente Nazionale Marcello Nicchi ha disposto la sospensione, con decorrenza immediata e fino al 3 aprile 2020:

a) delle riunioni degli organi direttivi centrali, dei raduni tecnici degli Organi Tecnici Nazionali e di ogni altra attività programmata a livello nazionale, ivi compresi i corsi di qualificazione e di aggiornamento per osservatori arbitrali e le verifiche tecniche presso i Comitati Regionali e Provinciali;

b) di tutti i raduni e manifestazioni organizzate dai Comitati Regionali e Provinciali;

c) di tutti i raduni e manifestazioni organizzate dalle Sezioni, ivi comprese le riunioni tecniche obbligatorie;

d) delle sedute di allenamento presso i poli sezionali.

Ogni ulteriore attività associativa e tecnica, ivi compresa quella dei poli nazionali di allenamento per gli arbitri ed assistenti della CAN A e della CAN B, dovrà essere svolta nel pieno rispetto delle prescrizioni dettate dalle autorità e in ottemperanza alle linee guida igienico-sanitarie dettate dalla Federazione Medico Sportiva Italiana.

In allegato il Comunicato Ufficiale n°59.

C.U. 59 06 marzo 2020 – Disposizioni attuative D.P.C.M. 04 marzo 2020

Fonte: www.aia-figc.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.